Home » El Golfo, Spiagge di Lanzarote, Yaiza

Playa El Golfo

Playa El Golfo Lanzarote Le isole vulcaniche hanno un fascino tutto loro, dato dalla brutale forza della natura che le ha plasmate e le ha rese ognuna così unica e così peculiare. La personalità forte, decisa e solare dell’isola di Lanzarote, forse, sta tutta qui, nella sua natura profondamente vulcanica. E in nessun luogo dell’isola potrete capire meglio l’essenza di Lanzarote che nel parco naturale di Timanfaya, creato da una immensa eruzione vulcanica in diverse ere, alcune remotissime, altre più recenti. Non è però direttamente il parco di Timanfaya l’oggetto della nostra descrizione, ma piuttosto l’incontro tra il suddetto parco e l’oceano Atlantico. Playa El Golfo, nella località di Yaiza, è dove è possibile ammirare questo incredibile mix.

Guardarsi attorno sarà una esperienza irreale, ma decisamente affascinante. La spiaggia nera, tra le più gradite ed apprezzate quando si tratta di camminare a piedi nudi, è il segno inequivocabile dell’ancestrale esplosione che ha devastato tutto il panorama che potrete abbracciare con il vostro sguardo solamente volgendo il capo dall’altro lato rispetto al paradisiaco panorama dell’oceano Atlantico. Blu profondo, bianco, azzurro e nero lavico si formano in un paesaggio che potremmo definire inebriante. Si tratta di una spiaggia in cui è possibile godersi relax e tranquillità poiché non è ancora nota alla gran parte del turismo.

Non è una spiaggia molto estesa, ma è consigliabile visitarla per il colpo d’occhio davvero incomparabile. Purtroppo è spesso soggetta a forti onde e correnti, per cui è saggio usare buon senso e prudenza, ma anche se vedete eventualmente le acque leggermente mosse, lo spettacolo sarà valso la pena.


Mappa di Playa El Golfo

geo_mashup_map
  Clicca sulla mappa per navigarla



Lascia un commento

You must be logged in to post a comment.

Lanzarote